Free-Hugs a Pistoia 23/04/2017

Giornata FREE HUGS a Pistoia per i nostri giovani CRI di San Marcello P/Se!! Prossimamente, visto il successo che è stato riscontrato dai ragazzi verrà ripetuta in altre città, perchè a tutti ha fatto piacere ricevere un atto di gentilezza e di affetto. Perché viviamo in un’epoca che tende a dividere le persone e a ipersegmentare la società, col risultato di essere sempre più soli. Un abbraccio è un gesto semplice quanto potente di riavvicinamento. Gli abbracci gratis, indiscriminati, ci avvicinano a persone diverse da noi, facendoci riscoprire come siamo tutti simili. Piccola curiosità su come è nata questa attività: "Juan Mann, australiano d’origine, aveva vissuto a Londra per qualche anno quando, nel 2004, decise di ritornare a casa.Tutto quello che lasciava alle spalle era un bagaglio a mano pieno di vestiti e un mare di guai. In piedi al terminal degli arrivi guardava gli altri passeggeri in trepidante attesa di amici e familiari, desiderando che ci fosse qualcuno anche per lui. Ma nessuno ad abbracciarlo, a dargli il bentornato. Nessun posto da chiamare casa. Era un turista nella sua città natale. Così si procurò qualche cartone, un pennarello e, all’incrocio pedonale più trafficato della città mostrò il cartello: Free Hugs- Abbracci gratis.
Dopo 15 minuti un uomo si fermò, gli poggiò una mano sulla spalla e raccontò che quella stessa mattina era morto il suo cane mentre ricorreva il primo anniversario della scomparsa della figlia. Quello che gli serviva in quel momento, in cui si sentiva la persona più sola al mondo, era un abbraccio. Juan gli mise le braccia intorno al collo e l’uomo se ne andò sorridendo."